Spedizione gratuita su tutti gli ordini in Italia
0

Il tuo carrello è vuoto

N. 9 | Differenza tra eco-pelle, pelle rigenerata e finta pelle

dicembre 14, 2017

N. 9 | Differences among leathers

L'economia circolare, come già ampiamente spiegato, ha numerosi vantaggi e benefici che sfociano in un tipo di guadagno non solo ambientale.

Sostenibilità fa infatti sempre più rima con incremento di attività legate al business e ai vantaggi economici. Proprio a causa dei suoi numerosi vantaggi (soprattutto a livello di comunicazione e visibilità) parlare di economia circolare fa gola a molti! Occorre, perciò, imparare a  distinguere la terminologia corretta da quella ingannevole e fittizia.   

È soprattutto il termine "pelle" ad essere utilizzato spesso a sproposito. Espressioni come finta pelle, eco-pelle e pelle rigenerata spesso creano confusione nel consumatore finale. In particolare è ecopelle ad essere spesso usato impropriamente.

Come già  chiarito in questo articolo l'ecopelle corrisponde a vera e propria pelle di origine animale realizzata attraverso un processo di lavorazione che ha un basso impatto ambientale. La  pratica commerciale sleale realizzata da molte case di moda low cost consiste proprio nell'etichettare come ecopelle capi realizzati in PVC o PU, materiali plastici ed economici dannosi per l'ambiente e per la salute, assimilabili invece alla finta pelle.   

Rimane poi da chiarire che il termine pelle può essere accostato solamente a prodotti ottenuti dalla lavorazione di spoglie di animali sottoposte a trattamenti di concia che ne conservino la struttura naturale delle fibre.   

Ne consegue dunque che tutti i prodotti derivanti da altre fonti (come, per esempio, dalla lavorazione di scarti alimentari) non sono qualificabili come pelle.   In questo senso la scelta migliore per l'ambiente e per la salute ricade sulla pelle rigenerata; un tipo di materiale composto da scarti di vera pelle conciati con sostanze vegetali il cui processo di lavorazione è molto sofisticato poiché gli stessi scarti (che costituiscono circa il 70% del prodotto finito), devono essere selezionati, preparati e defibrati.   

Si tratta quindi di un tipo di pelle che non richiede l'abbattimento di ulteriori animali ma che conserva tutte le qualità della vera pelle e ad esse ne aggiunge un'altra: il rispetto per l'ambiente!   

È ancora una volta il caso di dire: moda e ambiente sono amici per la pelle rigenerata!      



Anche in Economia circolare in pillole

N° 63. Overshoot Day 2024: Italy Has Already Surpassed Its Limit on May 19
N°63. Overshoot Day 2024: l'Italia ha gia superato il limite 2024

maggio 20, 2024

L'Italia ha superato il suo limite ecologico annuale il 19 maggio 2024, segnando l'Overshoot Day. Questo superamento evidenzia lo squilibrio tra il consumo di risorse e la capacità rigenerativa della Terra. È necessaria un'azione urgente per invertire questa tendenza e adottare pratiche sostenibili. Le misure includono il consumo consapevole, i viaggi sostenibili, l'uso di energie rinnovabili e scelte responsabili nella moda. Unisciti al movimento per un futuro più sostenibile.
Leggi di più
N°62 | FASHION REVOLUTION WEEK
N°62 | FASHION REVOLUTION WEEK

aprile 24, 2024

Leggi di più
N°61 | EARTH'S DAY - April 2024
EARTH'S DAY - Aprile 2024

aprile 22, 2024

Leggi di più